Vincenzo Robortella
  • Home
  • #FacciamoloInsieme

Piccole e medie imprese lucane, sostegno per interventi di potenziamento della competitività

La Regione Basilicata ha stanziato 12 milioni di euro per interventi di finanziamento di azioni di innovazione per le piccole medie imprese lucane. I fondi dovranno essere utilizzati per progetti e processi produttivi che possano determinare vantaggi competitivi per le pmi della Basilicata.

Molti i settori interessati dall'avviso pubblico, tra cui le costruzioni, il commercio all'ingrosso e al dettaglio, trasporto, ristorazione, informazione e comunicazione, sanità e attività creative, sportive…

Società energetica lucana, istituzione elenco professionisti

La Società energetica lucana ha pubblicato un avviso pubblico per la creazione di un elenco di soggetti qualificati per attività di importo inferiore a 40.000 euro. Le materie di competenza sono architettura, ingegneria, urbanistica, paesaggistica, consulenza scientifica e tecnica, sperimentazione tecnica e analisi. Il nuovo elenco andrà a sostituire l'elenco di professionisti istituito nel 2009.

L'Elenco sarà composto da 8 sezioni: edilizia; strutture; impianti; infrastrutture per la mobilità;…

Reddito minimo di inserimento, il bando a favore di disoccupati e inoccupati lucani

Il reddito minimo di inserimento è un sostegno, pari a 450 euro al mese, destinato agli ex-lavoratori non più in cassa integrazione, senza ammortizzatori sociali o inoccupati, che sono residenti in regione da almeno 24 mesi. Con questa misura, gli ex-lavoratori saranno impegnati in attività di rilevanza sociale presso i Comuni, scelti dall’amministrazione regionale. Per ricevere l’indennità è necessaria la partecipazione ad almeno l’80% delle attività previste.

I benefici economici dell’avviso p…

Regione Basilicata, sostegno alle piccole e medie imprese

La Regione Basilicata ha pubblicato un avviso pubblico per il sostegno alla competitività delle piccole e medie imprese lucane. Le risorse finanziarie a disposizioni per il presente bando ammontano a 12 milioni di euro. Gli investimenti ammissibili, del costo minimo di 10mila euro, devono riguardare: innovazione di processo/prodotto/servizio, miglioramenti derivanti dall'utilizzo di tecnologie informatiche, innovazioni di marketing, eco-innovazioni e innovazioni in materia di sicurezza sul posto…